EICMA Milano 2011: da KLD un motore elettrico rivoluzionario



Alla prossima 69° Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e Accessori (EICMA), che si terrà presso Fiera Milano dall’8 al 13 novembre 2011, potremo assistere, fra gli altri eventi, alla presentazione di un rivoluzionario motore elettrico road-ready prodotto da KLD Energy Technologies Inc., un’azienda texana impegnata nello sviluppo di tecnologie innovative e sostenibili.
L’innovativo sistema KLD – che include il motore, la batteria e il controller – potrà contribuire in modo rilevante all’utilizzo pratico della propulsione elettrica per i motocicli importanti implicazioni ambientali e sociali. “I benefici della propulsione elettrica sono evidenti” ha affermato Christian Okonsky, fondatore e CEO di KLD. “Ma la promessa non è stata soddisfatta perché la tecnologia alla base dei motori elettrici è sostanzialmente rimasta invariata negli ultimi 100 anni. Il nostro sistema rappresenta un enorme salto tecnologico ed è significativamente diverso e migliore per vari aspetti. E’, infatti, l’innovazione tecnologica che rende le moto elettriche paragonabili o migliori di quelle con motore a gas in termini di performance, efficienza, facilità di manutenzione, sostenibilità ambientale e costo.”. Il motore KLD è in grado di raggiungere una velocità di oltre 100 km orari. Questa tecnologia è in grado di generare grande efficienza e torque senza trasmissione, rigenerando l’energia utilizzata per estenderne l’autonomia. Secondo gli analisti nei prossimi sei mesi nel mondo saranno venduti circa 140 milioni di motocicli e scooter elettrici purché rispettino degli standard di velocità e performance richieste dagli utenti. L’U.S. Department of Energy stima il consumo dell’energia mondiale da parte di motori elettrici in un valore prossimo al 50% mentre secondo altre fonti un miglioramento del 10% dell’efficienza dei motori elettrici aiuterebbe a ridurre i costi mondiali per l’energia di 100 miliardi di dollari con un notevole abbattimento delle emissioni di CO2.