Siemens consegna 20 turbine a gas SGT-800 in Thailandia



Il Settore Energy di Siemens ha ricevuto un ordine di 20 turbine a gas SGT-800 dalla Thailandia. Le turbine saranno utilizzate in diversi impianti di cogenerazione a ciclo combinato in Thailandia. Il contratto fa parte di un programma del governo thailandese che ha lo scopo di sostenere i piccoli produttori di energia. I clienti finali sono i produttori di elettricità indipendenti thailandesi: Amata B. Grimm Power Limited (ABP), che ha ordinato 10 turbine, SSUT Co. Ltd. & Pptc Co. Ltd. che ne ha ordinate sei e IRPC Clean Power Co. Ltd. che ha ordinato quattro turbine. Ognuna delle unità vendute ha una capacità di 50.5 megawatt (MW), quindi la capacità totale combinata delle 20 turbine è superiore a 1.000 MW. Siemens fornirà anche cinque turbine a vapore del tipo SST-400 per il cliente ABP. Il valore dell’ordine è di oltre 300 milioni di Euro e comprende l’installazione e la messa in servizio.
“Nel 2010 e nel 2011 Siemens ricevette una commessa dalla Thailandia per 20 turbine a gas. Da quel momento 18 di queste turbine sono già entrate in esercizio commerciale”, ha affermato Thierry Toupin, CEO della Business Unit Gas Turbines/Generators di Siemens Energy. “Queste turbine sono state in grado di soddisfare o addirittura di superare i valori promessi contrattualmente, in termini di capacità e di efficienza. Questo successo è stato un fattore decisivo per i piccoli produttori di energia thailandesi che hanno scelto ancora una volta la turbina a gas Siemens SGT-800″.
“Con le turbine a gas Siemens SGT-800, siamo in grado di generare elettricità in maniera molto efficiente, diminuendo anche il consumo di carburante”, ha spiegato Khun Preeyanart Soontornwata, presidente di ABP. “Ulteriore risultato è la riduzione dei costi per chilowattora generato.”
Le 20 turbine a gas Siemens SGT-800 saranno utilizzate in dieci diversi stabilimenti situati in complessi industriali. La maggior parte delle centrali si trovano entro un raggio di circa 200 chilometri da Bangkok, capitale della Thailandia. Per alcune delle turbine a gas, Siemens consegnerà anche i chiller coils per consentire una produzione di energia di circa 10 MWel in più. Tutte le 20 unità sono prodotte presso lo stabilimento Siemens a Finspong, Svezia.
L’ordine è parte della terza fase del programma del governo thailandese per sostenere i produttori di energia elettrica su piccola scala. L’importo del sostegno fornito dal governo dipende dalla quantità di energia primaria risparmiata dagli impianti. Requisito per ricevere il sussidio: almeno il 5% dell’energia termica prodotta dalle centrali, sotto forma di vapore o di acqua calda, deve essere reso disponibile ai consumatori nel settore industriale, aumentando il tasso di utilizzo del combustibile dell’intero impianto.
La turbina a gas Siemens SGT-800 combina un design affidabile e robusto con un’elevata efficienza e basse emissioni. La turbina offre un’ampia flessibilità in termini di scelta dei carburanti, delle condizioni di esercizio, del concetto di manutenzione, di soluzioni a pacchetto e di valutazioni. La turbina SGT-800 è adatta per la produzione di energia o di cogenerazione in modalità a ciclo semplice o combinato. L’ultimo aggiornamento con un aumento della sua capacità elettrica da 3 MW a 50,5 MW è stato ottenuto ottimizzando le prestazioni del compressore così come l’aerodinamica della turbina e il layout di raffreddamento dell’aria. La turbina leader della flotta è entrata in esercizio commerciale a giugno 2011 e ha superato, ad oggi, le 20 mila ore.
Un robusto sistema di combustione a basse emissioni a secco (DLE) riduce le emissioni di ossido di azoto (NOX) al minimo. Questa è stata la chiave del successo nel mercato dei piccoli produttori di energia thailandese, che identifica i sistemi di emissione DLE come parte di specifici impianti tecnici e come rilevanti per l’aggiudicazione del contratto.

Steam_Turbines_PGS_660x450